FB pixel
Viaggiare in sicurezza: i consigli utili prima della partenza

Viaggiare in sicurezza: i consigli utili prima della partenza

Per viaggiare in sicurezza la prima cosa è sincerarsi di quelle che sono le disposizioni della Regione che si intende visitare, a tale proposito il sito viaggiaresicuri.it potrà fornire direttive utili per la pianificazione. In secondo luogo è bene valutare le regole per i mezzi di trasporto prescelti; infatti ci sono ci sono richieste differenti per quello che riguarda nave, treno e aereo. Spesso, oltre quanto previsto dalle singole località è necessario osservare le richieste specifiche delle compagnie di trasporto. 

Le previsioni auspicano per questa estate una regolarità nelle partenze. A partire da giugno, anche grazie alla fitta campagna vaccinale, si spera sarà possibile riprendere a viaggiare regolarmente. L’importante però è riuscire a minimizzare i rischi per godersi un viaggio sereno, magari proprio in Sardegna e Mare Italia, che restano tra le mete più gettonate per chi vuole fare una vacanza nel Bel Pese.

Viaggiare in Aereo

Chi viaggia in aereo può essere tranquillo, infatti a tutti i passeggeri viene rilevata la temperatura, viene mantenuto sempre distanziamento, gli operatori e altri passeggeri sono obbligati ad indossare la mascherina, tutte le aree sono sanificate e ci sono distributori per i gel disinfettanti. 

In questo caso però è bene fare attenzione ai gesti che si compiono di consueto come sistemare la giacca sotto il sedile davanti. Meglio evitare e riporre tutto nella cappelliera (anche le borse). 

Viaggiare in nave

Per quanto riguarda la nave, le compagnie sono molto scrupolose su mascherine, distanza di sicurezza e precauzioni. L’accesso ai locali è sempre controllato, questi vengono sanificati preventivamente. Ogni spazio, dagli ascensori ai bagni è perfettamente sterilizzato.

Quando ci si trova a contatto con molteplici persone è sempre doveroso evitare assembramenti, mantenere la distanza ed evitare i luoghi affollati. Le grandi compagnie si occupano di monitorare tutto questo affinché i clienti possano viaggiare sereni e godersi la vacanza. 

Viaggiare in auto 

Ovviamente viaggiare in auto è più semplice a livello organizzativo, soprattutto se ci si sposta con la famiglia convivente. In questo caso basta prestare attenzione alle superfici e, quando si fa sosta, alle aree comuni dove sono presenti anche altre persone. Se si viaggia con amici o parenti che non vivono nella propria casa è ottimale comunque avere la mascherina e rispettare le norme di sicurezza, scegliendo di non condividere un appartamento.

Pasti e linee guida generali

Se si viaggia in treno o in aereo, quindi non con un mezzo privato, è utile evitare di mangiare a bordo. Quando ci si abbassa la mascherina, soprattutto quando viene distribuito il cibo e tutti nello stesso momento decidono di consumare il pasto, aumentano i rischi.

Importante è utilizzare sempre correttamente la mascherina, mantenere il distanziamento e portare con sé con un gel o una soluzione a base di alcol. Viaggiare in sicurezza è possibile, basta solo avere consapevolezza degli eventuali rischi e quindi evitarli.

Per essere maggiormente scrupolosi è consigliabile disinfettare il proprio bagaglio una volta arrivati e, in particolare, la maniglia. Ricordare sempre di detergere il cellulare, prediligendo l'utilizzo delle cuffie se possibile, almeno durante gli spostamenti. Evitare di maneggiare soldi e preferire la carta per i pagamenti o sincerarsi di lavare sempre le mani dopo. 

Con un po' di attenzione sarà possibile godersi ugualmente la vacanza, soprattutto perché tutte le mete turistiche italiane stanno lavorando per garantire sicurezza ma anche relax ai viaggiatori che vogliono rilassarsi e divertirsi, nonostante il particolare periodo.