FB pixel
Cosa vedere in Basilicata: ecco tutti i luoghi più belli

Cosa vedere in Basilicata: ecco tutti i luoghi più belli

Se la domanda che ti stai ponendo in previsione dell'Estate è cosa vedere durante il tuo viaggio in  Basilicata, la risposta è molto semplice perché questa meravigliosa regione italiana offre tantissimi luoghi interessanti e bellissimi. Scegliere non è facile ma ce ne sono alcuni che si posizionano ai primi posti della classifica e che sono perfetti per un'indimenticabile vacanza in sicurezza; tra queste troviamo località balneari, città d'arte conosciute in tutto il mondo e posti incantevoli dove la natura fa da padrona.

Matera, tutto il fascino dei suoi famosi sassi

Quando si sente parlare della Basilicata la prima città che viene in mente è sicuramente Matera, questo piccolo comune che con i suoi sassi è diventato Patrimonio dell'Umanità dell'Unesco.

Uno dei due sassi della città è il Caveoso, ubicato nel centro storico. Le sue principali attrazioni oltre alle abitazioni incastonate in queste rocce molto suggestive, sono la chiesa di San Pietro Caveoso risalente al XIII secolo e la Casa Grotta, l'abitazione più antica del quartiere che custodisce al suo interno ancora i mobili e le attrezzature che un tempo furono del contadino che ci ha vissuto. Sasso Barisano è il secondo e, rispetto al primo è più edificato infatti, questa particolarità è palese sulle facciate delle chiese, delle case e dei palazzi nobiliari. Proprio per questo, questa parte del centro storico è anche la sede di ristoranti, locali e negozi per ogni tipo di shopping. Inoltre, per gli amanti del culto si possono visitare la Chiesa di San Pietro Barisano, di Sant'Agostino e la maestosa cattedrale della Madonna e della Bruna, protettrice di Matera. Un meraviglioso e antico tempio in stile romanico pugliese arricchito con un rosone centrale dove è rappresentato San Michele Arcangelo che trafigge il drago. Un’altra delle bellezze di Matera è Piazza Vittorio Veneto che custodisce Palombaro Lungo, un pozzo con un macchinoso sistema di ingegneria idraulica che riusciva a portare acqua per tutti.

Tutti al mare in Basilicata nelle sue bellissime e rinomate località balneari

La Basilicata rientra tra le regioni più ambite del Mare Italia e ci sono due località che ogni anno nel periodo estivo diventano il fulcro del turismo. Scanzano Jonico, oltre alle sue bellissime spiagge con sabbia fine e mare cristallino ha un piccolo centro storico definito uno dei più bei tesori della regione. Basta addentrarsi e fermarsi a Piazza Gramsci e ammirare Palazzo Baronale detto anche il Palazzaccio. Proseguendo sarà impossibile non notare la fila di case bianche e il monumento fontana. Per il relax e il divertimento bisogna spostarsi sul litorale con diverse zone di spiaggia libera e molti lidi ben attrezzati di ogni comfort e servizio che la sera si trasformano in serate danzanti e ritrovo di divertimento. Due strutture perfette per alloggiare in questa meravigliosa località sono Club Hotel Portogreco e Villaggio Torre del Faro.

Marina di Pisticci, definita le perla della costa ionica, è uno dei paesi balneari più visitati della Basilicata. La sua bellezza è racchiusa nelle spiagge di sabbia fine e bianca e fondali bassi quindi adatti a vacanze per le famiglie. Molto suggestivo è il borgo di Pisticci, un piccolo paesino collinare che preserva ancora torri, palazzi nobiliari, chiese e tanto altro.

La Pineta di Policoro, l'incantevole e fiabesca oasi WWF

Incantarsi in Basilicata non è difficile perché ogni suo posto è fiabesco e tra quelli più suggestivi spicca la meravigliosa Pineta di Policoro, una foresta a tratti magica preservata dal WWF. Più di 1000 ettari di natura che agli occhi dei turisti diventa un vero spettacolo per gli occhi. Silenziosa e a tratti misteriosa, quest'oasi è la dimora di un'infinità di specie di animali che è possibile ammirare nella lunga passeggiata. Non mancano tra il fitto bosco anche piante e alberi e per i più curiosi si possono prenotare laboratori o sentieri per una conoscenza più approfondita di questa meraviglia della Basilicata.